Circolare n.166 del 10 Gennaio 2022

AGLI ALUNNI

ALLE FAMIGLIE

AI DOCENTI

  ALLE  SEGRETERIE  

p.c. AL DSGA

 AL PERSONALE ATA

SITO WEB

Tre sedi

 

Oggetto: Indicazioni per la ripresa in sicurezza delle attività didattiche dal lunedì 10 gennaio

Con l’approvazione del dl. 221 del 24/12/2021 e del dl. 229 del 30/12/2021 Il Consiglio dei Ministri ha introdotto nuove misure per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali nonché disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria.

Tra le misure:
-la proroga fino al 31 marzo 2022 dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
-la riduzione della durata del green pass vaccinale da 9 a 6 mesi a partire 1° febbraio 2022;
-l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto;
-l’obbligo di indossare le mascherine di tipo FFP2 su tutti i mezzi di trasporto;

In considerazione del fatto che ad  oggi vi sono in Italia, tra persone positive ed in quarantena, quasi 4 milioni di individui posti in isolamento, si richiama  al rigoroso rispetto delle precauzioni già previste nei protocolli adottati dalla nostra istituzione scolastica,  come di seguito riportate:

– Sono confermate le fasce di ingresso secondo l’orario vigente, come pure i percorsi di ingresso e uscita previsti per ciascuna classe.
– Raggiungere celermente la propria aula alla prima ora di lezione (dove l’insegnante sarà già presente 5 minuti prima della campanella), evitando di attardarsi all’esterno o all’’interno dell’istituto.
– È fatto divieto di assembramento sia all’interno che all’esterno degli edifici, soprattutto nei momenti più critici (ingressi e uscite) e nelle ricreazioni che si svolgeranno in classe o all’esterno, sempre comunque sotto la sorveglianza diretta del docente.
– Sanificare frequentemente le mani con il gel a disposizione, mantenere nei limiti del possibile il distanziamento ed evitare l’uso promiscuo di oggetti e strumenti.
– Uscire dall’aula al massimo una persona alla volta e sempre con autorizzazione del docente. È vietato allontanarsi dall’aula al cambio dell’ora. Gli studenti dovranno recarsi nei bagni del plesso in cui svolgono lezione, non potendosi recare da un plesso all’altro.
– È fatto divieto assoluto di fumare nei bagni e nelle pertinenze esterne della scuola.
– Tutti i presenti negli ambienti scolastici sono tenuti ad indossare la mascherina chirurgica all’interno e all’esterno e a cambiarla nel corso della giornata scolastica (le mascherine sono a disposizione per tutti presso i punti di distribuzione), gettando quelle usate negli appositi contenitori. Non sono ammesse mascherine autoprodotte, di comunità o di stoffa.

INDICAZIONI PER IL PERSONALE SCOLASTICO:
– I docenti vigileranno sul rispetto delle norme anti-contagio oggetto del Protocollo di sicurezza da parte degli studenti e osserveranno il proprio distanziamento interpersonale di 2 metri dalla prima fila di banchi.
– I docenti garantiranno un opportuno ricambio d’aria nelle aule .
– Si sta lavorando per rendere più agile la consegna delle merende dal punto di ristoro.L’accesso ai distributori deve essere monitorato al fine di evitare assembramenti.
– I docenti assicurano la vigilanza degli studenti delle proprie classi durante lo svolgimento della ricreazione. Qualora decidano di accompagnare la classe a svolgere la ricreazione all’esterno, avranno cura di evitare che gli alunni si allontanino dal punto designato per il gruppo classe.
– I collaboratori avranno cura di garantire l’igienizzazione delle aule, delle postazioni di lavoro e dei servizi igienici compilando l’apposito registro.
– I collaboratori vigileranno sugli spostamenti degli studenti al piano di propria competenza segnalando tempestivamente alla Dirigenza situazioni di criticità.
– I delegati al controllo del green pass sono tenuti a verificarne la regolarità di tutti gli esterni (compresi gli operatori del bar e gli assistenti specialistici). L’accesso degli esterni (ad esclusione degli operatori del bar e degli assistenti specialistici) va inoltre annotato su apposito registro in dotazione delle portinerie.
– Il personale scolastico che a vario titolo fosse differito o esonerato dalla vaccinazione, nonché quello che ricada nello status di fragilità accertata dalle competenti autorità, è tenuto a prendere contatti con la Dirigenza prima di assumere servizio, per valutare le misure di cautela da attivare nel rispetto della normativa sulla sicurezza e la salute.

ATTIVITA’ DI LABORATORIO, SCIENZE MOTORIE, PROGETTI E PCTO
– Le attività di scienze motorie all’aperto possono prevedere giochi di squadra (senza contatto), quelle all’interno della palestra solo attività individuali e con distanziamento di 2 metri e con la continua areazione del locale. I docenti sono tenuti a prelevare e riaccompagnare gli studenti in classe.
– L’accesso ai laboratori di enogastronomia è consentito esclusivamente a coloro che siano forniti di divisa. I docenti sono tenuti a prelevare e riaccompagnare gli studenti in classe.
– Sono sospese le visite didattiche e i viaggi di istruzione fino a nuova comunicazione.

anno svolgersi i PCTO presso strutture esterne, nel rispetto della normativa anti-contagio.

 
RIUNIONI COLLEGIALI E RAPPORTI CON L’UTENZA

– Fino al perdurare dell’emergenza sanitaria, salvo diversa comunicazione, tutte le attività collegiali, comprese le assemblee studentesche si svolgono a distanza, su piattaforma “Teams”

– Il ricevimento antimeridiano dei docenti avviene previo appuntano sul RE in piattaforma, attraverso il link generato dal docente e trasmesso al genitore.
– Il ricevimento in presenza degli Uffici è temporaneamente sospeso, salvo casi urgenti che saranno valutati dalle segreterie interessate.
– La comunicazione con l’utenza esterna avviene prioritariamente via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Laddove non possa essere presa in carico la richiesta via mail, per la specificità della stessa, gli utenti saranno invitati ad inviare un recapito telefonico e sarà cura delle segreterie ricontattarli entro 5 giorni lavorativi per gli adempimenti del caso.
– Il personale della scuola ha accesso alle segreterie solo ed esclusivamente in orario di ricevimento.
– Il DS riceve previo appuntamento, telefonicamente.
– Le famiglie sono invitate alla lettura delle comunicazioni pubblicate al sito e sul registro elettronico. Potranno essere inoltre contattate, via mail o telefonicamente, dai coordinatori di classe, per comunicazioni specifiche.


REGOLE PER LA GESTIONE DI CASI DI POSITIVITA’ NELLE CLASSI 

Ferme restando le competenze della ASL, in attesa di chiarimenti da parte degli Uffici sanitari sulle modalità di tracciamento e screening delineate dalla normativa, si raccomanda di segnalare tempestivamente alla scuola l’eventuale positività accertata, al fine di adempiere secondo quanto stabilito dal DL del 7 gennaio n.1 ,e dalla nota congiunta del Ministero della salute e dell’Istruzione dell’8 gennaio n.11.

 

      IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Monica Bernard

IoTornoaScuola - informazioni utili per il rientro in aula

News correlate all'emergenza sanitaria
Il funzionamento degli uffici dell’istituzione scolastica è regolare e garantito con servizio in presenza. Ogni richiesta può essere inoltrata tramite posta elettronica ( rmis03100q@istruzione.it ) oppure telefonando in sede.
La casella istituzionale è costantemente monitorata e tutte le istanze in arrivo sono prontamente inoltrate al relativo responsabile.
L'accesso diretto agli uffici è consentito esclusivamente previo appuntamento.  

Sportello d'ascolto

Esiti convocazioni dalle graduatorie d'istituto

Formazione docenti


La scuola adotta un monumento

Selezione di elaborati degli studenti ai tempi del Coronavirus

Attestato Dislessia Amica

ECDL - AICA Test Center -  Sede Accreditata di Esami

PRILS LAZIO 5 – CORSI DI LINGUA ITALIANA GRATUITI NEI CPIA DEL LAZIO

 
PCTOCTS Albo PretorioAmministrazione Trasparente

URP

 Istituto d'Istruzione Superiore

"Paolo Baffi"

 Via Bezzi, 51/53 Fiumicino RM

Tel: 06 121124965

Fax: 06/67666360

RMIS03100Q@istruzione.it

PEC:RMIS03100Q@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. RMIS03100Q
Cod. Fisc. 96205320581

Accedi al sito

Seguici su:

facebook

Accreditamento Regione Lazio

Logo IIS Paolo Baffi

Istituto accreditato definitivamente presso la Regione Lazio per la formazione e orientamento.
Determina n. G02924 del 10/03/2017