A 84 anni sostiene la maturità all'I.S.S. Baffi di Fiumicino. Emozione durante il colloquio per l'argomento scelto: l'eccidio delle Fosse Ardeatine, di cui è stato testimone
 
 
 

E’ giorno di esami di maturità in tutta Italia. E stamattina alle 8.30 in punto, si sono svolti i colloqui anche in tutti gli istituti scolastici superiori del Litorale romano. Sui volti degli studenti c’era la stessa ansia e tensione di sempre, tipica dei maturandi di ogni epoca. Ma all’Istituto d’Istruzione Superiore “Paolo Baffi” di Via Bezzi, a Fiumicino, su uno di quei volti c’è anche un sorriso misto a preoccupazione da esame, e qualche ruga segno del tempo. E’ il volto del signor Mario, che a 84 anni sta finalmente coronando il suo sogno, prendere il diploma di maturità.

Ex falegname a 84 anni sostiene la maturità al Baffi di Fiumicino. Emozione durante l’interrogazione: l’eccidio delle Fosse Ardeatine, di cui è stato testimone

La scoperta di questo speciale maturando, avviene come sempre un po’ per caso, sui social, e stavolta grazie al post insolito di un docente dell’istituto, il Prof. Ernesto Vetrano che all’ I.S.S. Paolo Baffi di Fiumicino insegna “Economia aziendale”, e che ha orgogliosamente pubblicato, al termine del brillante colloquio di maturità durato ben 50 minuti, un selfie con il signor Mario, questo ragazzo delle superiori di 84 anni, che si sta diplomando in Amministrazione finanza e marketing.

Il sogno del diploma di maturità coronato a 84 anni: succede al Baffi di Fiumicino 1
Nella foto il signor Mario sostiene il colloquio di maturità all’I.S.S. Paolo Baffi di Fiumicino

“Lui – racconta Vetrano – ha preso la licenza media 4 anni fa, e poi si è iscritto alla scuola serale con il corso abbreviato, come previsto dal nostro sistema scolastico”.

“Forse è inutile dirlo – sottolinea il professore – ma mi fa piacere far presente che Mario è stato sempre presente alle lezioni, e ultimamente anche a quelle tenute in DAD, collegandosi dal computer di casa, con il sostegno informatico dei suoi compagni di corso”.

 

La sua presenza è stata anche veramente trainante per tutti gli altri studenti – aggiunge il docente – considerando che alla scuola serale ci sono anche molti ragazzi che a 19 anni ritornano sui banchi di scuola, e la sua dedizione e presenza così costante, è stata una bellissima esperienza anche per noi docenti”. 

Una grande emozione nella sua testimonianza di vita vissuta che è la nostra storia, ce la riporta Ernesto Vetrano, anche nel momento del colloquio. Mario ha scelto infatti come argomento a piacere, l’eccidio delle Fosse Ardeatine, che ricorda bene purtroppo anche perché ne fu testimone da lontano, abitando all’epoca di fronte al luogo dove vennero trucidati quei 355 uomini il 24 marzo del 1944, dalle truppe di occupazione tedesche.

“Quando c’è stata la retata – spiega il docente – Mario ci ha raccontato di essersi nascosto, e stamattina è poi andato avanti a raccontarci questa terribile pagina di storia per quasi 50 minuti. Il suo colloquio è stato davvero brillante, e quello che è durato più di tutti, durante il quale ha anche parlato un po’ di sé, di una vita passata a lavorare per il cinema come falegname e fabbro che faceva allestimenti”.

“Insomma – dice Vetrano – un uomo di altri tempi ma che nonostante non fosse assolutamente informatizzato, ha fatto fronte alle difficoltà delle lezioni a distanza supportato da tutta la classe, che lo ha aiutato anche nel realizzare la tesina. Ed è’ stata una grande soddisfazione per noi, vedere come un ragazzotto di 84 anni seguisse tutte le materie”.

“Un plauso per questo altro obbiettivo raggiunto – conclude il professore – va alla scuola e alla nuova dirigente Monica Bernard, da anni impegnata anche quando era vice preside, al miglioramento di tutto l’Istituto che è un’eccellenza anche come struttura per la formazione alberghiera”.

Ora, ci comunicano, l’ottimo esame di Mario verrà formalizzato con il voto finale dello scrutinio del 26 giugno, e chissà che lui non continui ancora a studiare.

 

https://canaledieci.it/2021/06/16/il-sogno-del-diploma-di-maturita-coronato-a-84-anni/

 

IoTornoaScuola - informazioni utili per il rientro in aula

News correlate all'emergenza sanitaria
Il funzionamento degli uffici dell’istituzione scolastica è regolare e garantito con servizio in presenza. Ogni richiesta può essere inoltrata tramite posta elettronica ( rmis03100q@istruzione.it ) oppure telefonando in sede.
La casella istituzionale è costantemente monitorata e tutte le istanze in arrivo sono prontamente inoltrate al relativo responsabile.
L'accesso diretto agli uffici è consentito esclusivamente previo appuntamento.  

Sportello d'ascolto

Esiti convocazioni dalle graduatorie d'istituto

Formazione docenti


La scuola adotta un monumento

Selezione di elaborati degli studenti ai tempi del Coronavirus

Attestato Dislessia Amica

ECDL - AICA Test Center -  Sede Accreditata di Esami

PRILS LAZIO 5 – CORSI DI LINGUA ITALIANA GRATUITI NEI CPIA DEL LAZIO

 
PCTOCTS Albo PretorioAmministrazione Trasparente

URP

 Istituto d'Istruzione Superiore

"Paolo Baffi"

 Via Bezzi, 51/53 Fiumicino RM

Tel: 06 121124965

Fax: 06/67666360

RMIS03100Q@istruzione.it

PEC:RMIS03100Q@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. RMIS03100Q
Cod. Fisc. 96205320581

Accedi al sito

Seguici su:

facebook

Accreditamento Regione Lazio

Logo IIS Paolo Baffi

Istituto accreditato definitivamente presso la Regione Lazio per la formazione e orientamento.
Determina n. G02924 del 10/03/2017