Circolare n. 235   de1  29 maggio 2020           

 

 

ALLE STUDENTESSE E AGLI STUDENTI

DELLE CLASSI QUINTE

 

sito web

 

 

 

 

Oggetto: Esame di Stato a.s. 2019/2020

 

Cari diplomandi,

dopo un anno decisamente anomalo, che ci ha visti per la prima volta impegnati nella didattica a distanza, facendoci apprezzare una volta di più la bellezza della relazione e del confronto diretto, ci troviamo prossimi a un appuntamento cruciale nel vostro percorso scolastico, l’esame di stato, che ormai vi sarà noto, si svolgerà a scuola. Per voi rappresenterà l’occasione per ritornare nel vostro istituto, ma nel farlo, dovrete attenervi a precise regole di accesso e fruizione degli spazi, che vi saranno indicate in un’apposita comunicazione.

Circa l’esame, un primo impegno riguarderà l’elaborazione di un testo scritto, relativo alle materie d’indirizzo, che avrebbero dovuto riguardare la seconda prova scritta. Entro il 1° giugno i vostri docenti vi inoltreranno, attraverso la mail dell’istituto e tramite la Condivisione  documenti su Registro Elettronico, la traccia dell’elaborato; l’elaborato, a sua volta, dovrà essere da voi trasmesso, entro il 13 giugno, all’indirizzo email istituzionale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e  condiviso tramite Registro elettronico.

Su questo aspetto formale dovete fare molta attenzione, perché il termine di consegna è perentorio, quindi non dovrete assolutamente inviarlo in ritardo.

Vi ricordo che verrà creata un’apposita cartella sulla Condivisione documenti del Registro Elettronico, “ELABORATI ESAME DI STATO”, al fine di rendere più agevole l’invio e la ricezione del vostro elaborato da parte dei docenti.

All’atto della condivisione/ricezione del suddetto elaborato, il docente spunterà la Presa Visione al fine di darvi conferma dell’avvenuta ricezione. La segreteria didattica acquisirà i vostri elaborati agli atti della scuola tramite mail.

Da lunedì 8 giugno si svolgeranno gli scrutini delle classi quinte, a seguire saranno pubblicati, all’albo dell’Istituto e tramite piattaforma Argo, gli elenchi degli alunni ammessi a sostenere la prova d’esame, con i relativi crediti, riferiti agli ultimi tre anni e rimodulati secondo le indicazioni ministeriali, fino a un massimo di 60 punti.

A partire dal 17 giugno inizieranno gli esami, che consisteranno in un colloquio con la Commissione. La data del colloquio, per ciascuno di voi, sarà affissa all’albo della scuola su Bacheca Argo, dopo che le commissioni si saranno incontrate per svolgere una riunione preliminare.

Il giorno dell’esame dovrete recarvi a scuola muniti del vostro documento di riconoscimento, in corso di validità, accompagnati da non più di una persona, come da disposizioni del ministero. Il colloquio partirà dall’esposizione orale dell’elaborato, che avrete svolto nei giorni precedenti, seguirà con l’analisi di un testo di italiano, scelto dal vostro docente, tra quelli studiati nel corso dell’ultimo anno di studi e proseguirà con una discussione che partirà da un documento, che la Commissione avrà selezionato per ciascuno di voi e che sarà volto a favorire la trattazione dei nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline e il loro rapporto interdisciplinare. A questo punto l’attenzione si sposterà sulle competenze da voi acquisite attraverso i percorsi di alternanza e le iniziative in cui, nel corso degli anni, avrete avuto modo di consolidare e potenziare le vostre competenze professionali. L’ultima parte del colloquio sarà dedicata alle tematiche di Cittadinanza e Costituzione e sarà per tutti voi un’occasione di confronto circa il periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo e che ha visto modificare il nostro stile di vita e confrontarci con una realtà nuova e inaspettata.

Al termine del colloquio, bisognerà lasciare i locali dell’istituto e solo quando i lavori della vostra commissione saranno ultimati, potrete consultare il tabellone relativo all’esito finale, che sarà affisso all’albo della scuola e sul sito dell’istituto.

Colgo l’occasione per augurare a tutti voi un buon lavoro, certo che quest’appuntamento rappresenterà non tanto la conclusione di un percorso, quanto l’inizio di una nuova fase della vostra vita, che vi vedrà agire in qualità di professionisti consapevoli e responsabili, parte integrante e vitale della nostra società.

 

 

 

                                                                                      

Allegati:
Scarica questo file (235 del 29 maggio 2020 - studenti classi quinte.pdf)Esame di Stato 2019/2020341 kB

 

URP

 Istituto d'Istruzione Superiore

"Paolo Baffi"

 Via Bezzi, 51/53 Fiumicino RM

Tel: 06 121124965

Fax: 06/67666360

RMIS03100Q@istruzione.it

PEC:RMIS03100Q@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. RMIS03100Q
Cod. Fisc. 96205320581

Accedi al sito

Seguici su:

facebook

 

Accreditamento Regione Lazio

Istituto accreditato definitivamente presso la Regione Lazio per la formazione e orientamento.
Determina n. G02924 del 10/03/2017